Grandi caffè per la ristorazione di alto livello

Vi è mai capitato di gustarvi una buona cena al ristorante, e di ordinare a fine pasto un caffè rivelatosi poi mediocre? Probabilmente sì, e la cosa avrà senz’altro abbassato il vostro giudizio complessivo sul locale. Ben consci di queste problematiche, alcuni tra i migliori chef d’Italia hanno deciso di scegliere le miscele di caffè Lavazza per offrire ai propri clienti una bevanda all’altezza delle aspettative.

Il caffè di pregio come complemento dell’alta cucina

I grandi chef sanno che per preparare piatti memorabili serve un’attenta ricerca delle materie prime, il rispetto per la tradizione e la giusta dose di innovazione e creatività. Ebbene, il medesimo modus operandi potrebbe essere applicato alla produzione del caffè di qualità, di cui Lavazza fa la sua specializzazione da oltre cent’anni. Non stupisce pertanto che oggi le miscele di caffè a marchio Lavazza siano presenti in ristoranti di altissimo livello: ecco dove trovarle.

Un tour per l’Italia all’insegna del gusto

Inizia da Torino il nostro viaggio alla scoperta di alcuni dei migliori locali italiani che propongono il caffè Lavazza alla propria clientela, e non potrebbe essere altrimenti: proprio nel capoluogo piemontese ebbe infatti i natali l’azienda. Il ristorante San Tommaso 10 ha sede presso l’antica drogheria dalla quale nel 1895 ebbe inizio la storia del caffè Lavazza, e propone tante ricette stagionali create in collaborazione con stimati chef tra cui il catalano Ferran Adrià. Altro luogo imperdibile per i buongustai è il ristorante di Carlo Cracco, situato a Milano e che porta il nome di questo apprezzato chef: l’alta cucina e il buon caffè Lavazza qui sono di casa. Lo stesso avviene in un altro celebre ristorante della provincia di Milano, e precisamente a Cornaredo dove lo chef Davide Oldani presso il suo locale “D’O” propone una cucina creativa che svincolandosi dal giogo del lusso rimette al centro di tutto la qualità degli ingredienti.
L’elenco dei locali che hanno scelto Lavazza potrebbe continuare ancora a lungo, ma prima di concludere ne ricordiamo un altro che vale sicuramente la pena di essere menzionato: l’Osteria Francescana di Massimo Bottura, ristorante di Modena la cui celebrità travalica i confini nazionali.

Le migliori ricette degli chef a base di caffè

Inevitabile che, avendo a disposizione un caffè di qualità tanto elevata, a più d’uno chef sia venuta voglia di sperimentare ricette a tema. Così, fra le tante specialità che i professionisti della cucina hanno creato a partire dal caffè Lavazza, ne troviamo una che richiama alla tradizione salentina: gelato fior di latte con pasta di mandorle tostate, su cui versare l’espresso appena fatto. Un contrasto tra caldo e freddo, e fra dolce ed amaro, da leccarsi i baffi, che nel corso della presentazione al Salone Internazionale del Gusto 2012 di Torino ha conquistato l’apprezzamento di un vasto pubblico. Eppure la creatività culinaria italiana che ruota intorno al caffè non si evince soltanto da queste creazioni che portano firme importanti, ma anche da tutta una serie di tradizioni locali. Come non ricordare, ad esempio, il “bicerin”, gustosa specialità piemontese che vede l’unione di espresso, crema di latte e cioccolata, oppure gli squisiti caffè serviti dai bar napoletani, frutto dell’attenta selezione delle migliori miscele? Se a tal proposito desideri sapere in quali locali apprezzare il meglio della tradizione italiana in fatto di caffè, clicca qui.

Immagini: www.lavazza.com

Similar Posts: